Browsing All posts tagged under »Homo Neanderthalensis«

LA SPECIE SORELLA | Mio caro Neandertal | di Silvana Condemi e François Savatier

giugno 23, 2018

0

LA SPECIE SORELLA Mio caro Neandertal | Un saggio di Silvana Condemi e François Savatier (Bollati Boringhieri, 2018) di Cecily P. Flinn Pubblicato sulla versione cartacea di Amedit n. 35 | Giugno 2018. SFOGLIA LA RIVISTA   Dimenticatevi tutte le false idee che vi eravate fatti sul Neandertal. Le più recenti acquisizioni della paleoantropologia e della paleogenetica […]

IL POEMA EPICO DEI GENI | Breve storia di chiunque sia mai vissuto | Il racconto dei nostri geni

marzo 31, 2018

0

IL POEMA EPICO DEI GENI Breve storia di chiunque sia mai vissuto | Il racconto dei nostri geni Un saggio di Adam Rutherford (Bollati Boringhieri, 2017) di Cecily P. Flinn Pubblicato sulla versione cartacea di Amedit n. 34 – Marzo 2018 VERSIONE SFOGLIABILE   La vita ha attecchito sulla Terra la bellezza di 3,9 miliardi di anni […]

SULLE TRACCE DEGLI ANTENATI | L’evoluzione umana spiegata ai più piccoli | Un testo di Telmo Pievani

marzo 23, 2017

0

SULLE TRACCE DEGLI ANTENATI (Editoriale Scienza, 2017) L’evoluzione umana spiegata ai più piccoli | Un testo di Telmo Pievani di Cecily P. Flinn su Amedit n. 30 – Marzo 2017   Far comprendere l’avventurosa storia dell’umanità ai più piccoli: è questa la sfida che ha mosso la realizzazione di Sulle tracce degli antenati (Ed. Scienza, 2017), un […]

CHE RAZZA D’UMANITÀ | Siamo tutti africani | Un saggio di Guido Barbujani

dicembre 31, 2016

0

CHE RAZZA D’UMANITÀ Siamo tutti africani | Un saggio di Guido Barbujani (Laterza, 2016) di Cecily P. Flinn La storia dell’umanità è una storia di migrazioni. Senza migrazioni non si danno stanzialità, né culture, né tradizioni. Siamo figli del movimento, dell’opportunità, della contaminazione. Siamo tutti africani, ci ricorda Guido Barbujani, divulgatore scientifico, scrittore e docente […]

I PROGENITORI. Eva mitocondriale e Adamo-Y cromosomale

dicembre 23, 2011

2

di Massimiliano Sardina Il Libro della Vita comincia con un uomo e una donna in un giardino. E termina con l’Apocalisse. (A Woman of No Importance, Oscar Wilde) Fino a pochi decenni fa ci figuravamo la Notte dei Tempi come il regno indiscusso delle ombre, scientificamente impenetrabile, una dimensione spazio-temporale cui solo le speculazioni filosofiche […]