Browsing All posts tagged under »deportazione ebrei«

IL RITORNO DEL PRIGIONIERO| La pelle e le ossa | Riscoprire Georges Hyvernaud

marzo 21, 2018

1

IL RITORNO DEL PRIGIONIERO La pelle e le ossa | Riscoprire Georges Hyvernaud di Massimiliano Sardina Pubblicato sulla versione cartacea di Amedit n. 34 – Marzo 2018 VERSIONE SFOGLIABILE   Ci sono testi che più di altri ci restituiscono il senso profondo di un’epoca, capaci più di altri di sondare quelle spaccature che il muto avvicendarsi delle […]

LA NAZIFICAZIONE DELLA STORIA | Il nazismo e l’Antichità | Un saggio di Johann Chapoutot

ottobre 6, 2017

1

LA NAZIFICAZIONE DELLA STORIA Il nazismo e l’Antichità | Un saggio di Johann Chapoutot (Einaudi, 2017) di Massimiliano Sardina su Amedit n. 32 – Settembre 2017.   La cattedrale nera del nazismo ha infilzato le sue guglie acuminate nei cieli del Nord Europa, affondando al contempo le fondamenta nel suolo profondo alla spasmodica ricerca di una […]

L’INDIMENTICABILE | La selva dei morti | Una testimonianza di Ernst Wiechert

settembre 23, 2017

1

L’INDIMENTICABILE La selva dei morti | Una testimonianza di Ernst Wiechert di Massimiliano Sardina su Amedit n. 32 – Settembre 2017.   Lo scrittore tedesco Ernst Wiechert (1887-1950), acceso e fiero antinazista, scrisse La selva dei morti (Der Totenwald. Eine Mauer um uns baue) nel 1939 per testimoniare quanto i suoi occhi furono costretti a vedere […]

LA CRICCA DI CANAGLIE | Il disertore | Un romanzo di Siegfried Lenz (Neri Pozza, 2017)

settembre 23, 2017

1

LA CRICCA DI CANAGLIE Il disertore | Un romanzo di Siegfried Lenz (Neri Pozza, 2017) di Massimiliano Sardina su Amedit n. 32 – Settembre 2017.   La diserzione come presa di distanza, come affrancamento, come urgenza libertaria. È questo il sentimento, tremendamente umano, espresso dallo scrittore tedesco Siegfried Lenz ne Il disertore. Figlio di un doganiere, […]