Amedit n° 38 | primavera 2019

Read Time2 Minutes, 45 Seconds

CLICCA SULL’IMMAGINE PER SFOGLIARLO

Richiedi COPIA CARTACEA della rivista: A QUESTO LINK

Amedit torna a riproporsi carico di spunti e di contributi, attraverso narrazioni estese e approfondite che travalicano i confini spesso troppo angusti degli articoli tradizionali. Pagine piene, dense, esaustive, frutto di studi meticolosi e accurati che si offrono con un linguaggio quanto più possibile chiaro, accessibile e coinvolgente. L’apparato iconografico, per nostra scelta poco invasivo, ci consente di ottimizzare al massimo la capienza testuale della singola pagina (che conta una media di circa 5.200 caratteri tipografici). In questo nuovo numero incontriamo personaggi dalle personalità complesse e controverse, figure tanto luminose quanto oscure come la santa-scienziata Maria Gaetana Agnesi, la mistica Natuzza Evolo, il poeta Lord Alfred Douglas, il deportato Heinz Heger e la diva Joan Crawford. Figure iconiche e carismatiche, lontane tra di loro nello spazio e nel tempo, ma per molti aspetti straordinariamente simili. Anche questo numero ospita testimonianze dirette che riflettono su tematiche spinose come le NDE experience e i disturbi alimentari; non mancano le recensioni, i contributi storico-critici e le segnalazioni delle proposte più interessanti del mondo editoriale internazionale. Rinnovo la mia gratitudine a tutta la Redazione, oggi più che mai coesa e desiderosa di condividere. Un grazie, corale, va inoltre a tutti i nostri lettori, sempre attentissimi, esigenti e meravigliosamente partecipi (vorremmo poter rispondere in tempi brevi a tutte le vostre mail, vi chiediamo solo un po’ di pazienza). Vorrei ricordare che, oltre alla diffusione su supporto cartaceo, Amedit è presente anche online, sia come rivista sfogliabile (ospitata sulla piattaforma francese Calameo) sia sul grande archivio del sito ufficiale www.amedit.me

In copertina: L’amore che non osa pronunciare il suo nome, by Iano, 2019.

Giuseppe Maggiore

SOMMARIO

STIGMATE

Se credi nei miracoli questi cominciano ad accadere

di Giuseppe Maggiore

 

LETTERATURA

 

FENOMENOLOGIA DELL’ASINO

Un libro di Jutta Person

di Leone Maria Anselmi

 

IL DESTINO DI OTTO SILBERMANN

Il viaggiatore | un romanzo di Ulrich Alexander Boschwitz

di Marco Castelli

 

ROSA WINKEL

Gli uomini con il triangolo rosa | una testimonianza di Heinz Heger

di Maria Dente Attanasio

 

IL RAGAZZO DI ROSA

Defending Bosie | un saggio di Sandro De Fazi

di Massimiliano Sardina

 

LE AMBIZIONI BORGHESI

Per ingrandirsi | un racconto di Octave Mirbeau

di Massimiliano Sardina

 

PERSONAGGI

 

IL TORMENTO DELLA PERFEZIONE

Joan Crawford, diva tra glamour e horror

di Paolo Schmidlin

 

MARIA GAETANA AGNESI

Una scienziata santa nella Milano dei Lumi

di Claudio Zamboni

 

NATUZZA EVOLO

Luci e ombre della mistica di Paravati

di Giuseppe Maggiore

 

SCIENZA

 

I GIGANTI DEL MONDO PERDUTO

Ascesa e caduta dei Dinosauri | un saggio di Steve Brusatte

di Cecily P. Flinn

 

MUSICA

 

PATTY in RED

Red | il nuovo album di Patty Pravo

di Lillo Portera

 

TORSTEN IN QUEERETERIA

Andy Bell | il terzo atto della Trilogia di Torsten

di Lillo Portera

 

APPUNTI DI UN LUNGO VIAGGIO

Il nuovo album di Gino Paoli

di Salvo Arena

 

LA GRANDE ASSENTE

… ricordando Mia Martini

di Sandro Bianchi

 

TESTIMONIANZE

 

NDE EXPERIENCE – esperienze di premorte

STATI D’ASSENZA

testimonianza di Annika A. Pohl

raccolta da Marie Lange

 

TESTIMONIANZE | Emergenza Obesità

DUECENTONOVANTASETTE

testimonianza di Abigail Allen

a cura di Elena De Santis


Questi articoli sono pubblicati sulla versione cartacea di Amedit n. 38 | marzo 2019.

Copyright 2019 © Amedit – Tutti i diritti riservati

VERSIONE SFOGLIABILE

Richiedi COPIA CARTACEA della rivista: SEGUI ISTRUZIONI A QUESTO LINK

0 0

About Post Author

Rispondi

Next Post

IL DESTINO DI OTTO SILBERMANN | Il viaggiatore | un romanzo di Ulrich Alexander Boschwitz

Sab Mar 23 , 2019
di Marco Castelli Pubblicato sulla versione cartacea di Amedit n. 38 | marzo 2019 SFOGLIA LA RIVISTA   Da Berlino a Dortmund, poi Acquisgrana, Amburgo, Hannover, Magdeburgo, Dresda, Lipsia, Kustrin, Monaco… Otto Silbermann, ricco commerciante ebreo tedesco, non viaggia per affari o per diletto, lo fa per necessità. Anzi non viaggia, si sposta. La sua fuga di stazione in stazione su e […]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: