LA VERITÀ CHE RICORDAVO | Il romanzo-memoir di Livio Milanesio

Posted on 19 marzo 2018

1


Un intenso romanzo-memoir di Livio Milanesio basato sulla vera storia del padre – internato in un campo di prigionia ma “risparmiato” dagli orrori del nazismo – in cui la memoria individuale incontra la Storia.

LA VERITÀ CHE RICORDAVO 

Il libro, pubblicato da Codice Edizioni, in occasione della Giornata della Memoria.

 

«La verità che ricordavo è che il diavolo, visto da vicino, non sembra poi così brutto. Ti irride, si nasconde, camuffandosi dietro la banalità dei piccoli gesti quotidiani: mangiare, bere, lavarsi, dormire, amare. Cose così. E ti lascia credere che possa bastare, che anche quella sia una vita possibile.»

Nel corso della Seconda Guerra Mondiale, due fratelli vengono “venduti” ai fascisti e deportati. Uniti nel tradimento, divisi dal destino, Michele sarà assegnato al campo di Chemnitz mentre Dino alle cucine del circolo ufficiali di Königsbrück, una “prigione dorata” in cui diventerà un cuoco, intesserà amicizie, vivrà l’amore, rimanendo (forse volutamente) all’oscuro degli orrori perpetrati dal regime nazista. La fine del conflitto lo porterà a ricercare il fratello e, partendo dal racconto delle sofferenze da lui subite, scoprirà con i propri occhi tutto quello che la guerra gli aveva risparmiato. E alla fine non potrà più distogliere lo sguardo dai segni – individuali e collettivi – che hanno cambiato per sempre il volto dell’Europa.

È il reale racconto del viaggio – fisico e dentro se stesso – di Dino, il cuore del romanzo La verità che ricordavo: uno sguardo inedito su uno dei capitoli più crudi e dolorosi della storia del ‘900, scritto da Livio Milanesio, figlio del protagonista, che – partendo dalle testimonianze del padre e da un vero e proprio tour nei luoghi della sua memoria – ne ricostruisce la dolorosa storia personale intrecciandola con la Storia collettiva che ha sconvolto il mondo.

Un avvincente e toccante sguardo inedito sul nostro recente e controverso passato, pubblicato da Codice Edizioni, uscito il 25 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria.

Racconti, aneddoti, video, interviste e immagini inedite sono disponibili nel sito www.laveritachericordavo.it, un vero e proprio archivio, costantemente aggiornato, dedicato ai luoghi e alle vicende reali presentati nel romanzo.

UNO SGUARDO SULL’AUTORE – LIVIO MILANESIO

Torinese, classe 1966, autore e regista teatrale in gioventù, Livio Milanesio è passato attraverso il cinema d’animazione per approdare allo storytelling digitale per grandi aziende. Insegna narrazione all’Istituto Europeo di Design e linguaggi digitali alla Scuola Holden. Scrive per testate italiane e estere di vario genere. Hobby: crescere
tre figlie.

UNO SGUARDO SULL’EDITORE – CODICE EDIZIONI

Nata nel 2003 con l’intento di rinnovare la tradizione editoriale orientata alla saggistica e alla divulgazione scientifica, nel  2014 ha allargato i propri orizzonti alla literary fiction e alla memorialistica.

Annunci
Posted in: Cultura, Letteratura