BARI: PREMIO MIMMO BUCCI 2016 | Scelti i Finalisti dell’ottava edizione

Posted on 14 dicembre 2015

0


Premio Mimmo Bucci Da sei a nove i finalisti dell’ottava edizione.

Ecco l’elenco degli artisti che si esibiranno il 30 gennaio 2016 sul palco del Teatro Petruzzelli di Bari

12367058_10207863623816582_332056694_n

Frieda “Amore nero”, Mizio Villardi “Ora va”, Monòdia “Nessuno pagherà”, ZeroCaffeina “Non si può prescindere”, Alex Montelli “Strane parti di me”, One beat crew “Il giusto modo”, Dario e i Meridionali “Polvere da sparo”, Rosanna D’Aprile “Stop all’ansia”, Full immersion “Libero pensiero”.

Sono loro i nove finalisti dell’ottava edizione del Festival nazionale di musica emergente “Premio Mimmo Bucci”, giunto all’ottava edizione.

Il Premio sin dalla nascita è organizzato da RadioSoundCity Network in collaborazione dell’Associazione Smart X Mimmo Bucci, dell’A.p.s. Sound City Group e da questa edizione dal nascente progetto di quest’ultima: Cba management.

I nove finalisti sono stati scelti dalla direzione artistica del Premio dopo un’attento ascolto. La finale del Premio si terrà la sera di sabato 30 gennaio 2016 nella prestigiosa cornice del Teatro Petruzzelli di Bari.

Per la finale, il compito di valutare i brani e decretare il vincitore del Premio Mimmo Bucci 2016, sarà affidato a una giuria esperta nel settore musicale.

Il Premio è un momento importante, che nasce e vive per ricordare anche la figura di Mimmo Bucci, cantautore di Bari. Nel corso della sua carriera Mimmo, grazie alla preziosa collaborazione del suo autore e amico fraterno, Francesco Loconsole, ha inciso quattro cd. Ancora giovanissimo, Mimmo perde la vita, ucciso sul lungomare di Bari il 15 maggio 2007. Da allora, la sua musica non ha smesso un momento di risuonare forte. E questo Premio è il modo migliore per ricordarlo.

Il Festival nazionale sin dal primo anno, riceve il patrocinio e il sostegno delle Istituzioni locali. Il Comune di Bari prima, e da questa edizione la Regione Puglia, oltre la rinnovata ospitalità, sin dalla scorsa edizione, della Fondazione del Teatro Petruzzelli.

I biglietti saranno in vendita nei prossimi giorni.

Per maggiori informazioni: redazione@radiosoundcity.net

 


 

L’idea del Premio Mimmo Bucci è nata una sera in radio da Francesco Loconsole. Cantautore, autore, editore di Radiosoundcity Network, Francesco Loconsole è l’amico fraterno, il compagno di tante avvenutre di Mimmo Bucci. Per lui e con lui ha scritto, nel corso di 20 anni di amicizia, tantissime canzoni. Fino a quando, quel tragico 15 maggio del 2007, due balordi a bordo di una moto di grossa cilindrata, strappano via per sempre la giovane vita di Mimmo Bucci.

Il dolore, ben presto, ha lasciato spazio alla voglia di portare avanti il nome di Mimmo, che non era solo il leader della Combriccola di Vasco, ma era soprattutto un giovane artista pieno di speranze. Ed ecco quindi l’idea di organizzare un Festival nazionale che desse a tutti gli artisti emergenti italiani uno spazio tutto loro dove farsi ascoltare. Nessuna porta in faccia, nessuna frase del tipo “Le faremo sapere”, ma una opportunità.

L’evento, da sempre, ha il completo sostegno del Comune di Bari, che, comprendendo lo spirito dell’iniziativa, ha da subito dato il suo supporto, mettendo a disposizione mezzi e strutture.

La prima edizione del Premio si è svolta il 5 gennaio del 2009 al Kursaal Santalucia di Bari. Ospite d’onore Pia Tuccitto, cantautrice, autrice di brani per Vasco Rossi, Irene Grandi, Patty Pravo. Vincono questa prima edizione il gruppo degli Z.E.D.

La seconda edizione, il 5 gennaio 2010, ha avuto come prestigiosa location il Teatro Piccinni di Bari, uno dei gioielli del capoluogo pugliese. Guest star Omar Pedrini, ex leader dei Timoria. Al primo posto si classica la band de Il Sogno.

L’edizione numero 3, il 5 gennaio 2011, viene ospitata nuovamente dal Teatro Piccinni di Bari. Ritorna come ospite, e madrina d’onore, la cantautrice Pia Tuccitto. Primo assoluto è il cantautore piacentino Simone Fornasari.

Chiuso il Teatro Piccinni, la quarta edizione del Festival nazionale di musica emergente si sposta al Teatro Royal di Bari. A presentare questa edizione, svoltasi il 5 gennaio 2012, insieme allo staff di Radiosoundcity, lo showman Mauro Pulpito. Tra gli ospiti il cantautore Zibba. La giuria decreta vincitore assoluto il cantautore Dely De Marzo.

Il Royal è la location anche della quinta edizione del Premio (5 gennaio 2013) che vede tornare come ospite Pia Tuccitto e come primo classificato il cantautore Pasquale Delle Foglie.

Il Premio Mimmo Bucci, per la sua sesta edizione, cambia ancora “casa” e anche data: questa volta è quella della Multisala Showville di Bari e la manifestazione si tiene il 18 gennaio 2014. A presentare la serata è sempre lo staff di Radiosoundcity Network (come ormai avviene dalla prima edizione). Come ospite due straordinari cantautori: Pia Tuccitto e Simone Fornasari che, da partecipante nel 2011, torna questa volta come guest star. A vincere è la band dei Pangea.

La settima edizione è quella della svolta: il palco è quello prestigioso del Teatro Petruzzelli di Bari, il Teatro per eccellenza. La data: il 5 gennaio 2015. A presentare la manifestazione è l’attore, conduttore Giuliano Giuliani. Primi classificati i Camera 133.

Ma il Premio Mimmo Bucci non è solo musica. Da sempre, infatti, la manifestazione ha “sposato” la causa per l’introduzione della legge sull’omicidio stradale. Con l’adesione anche di associazioni quali “Ciao Vinny” e “Marcobaleno”.

Quest’anno il Premio tornerà sul palco del Teatro Petruzzelli il prossimo 30 gennaio 2016. Tante le novità: accanto al Comune di Bari, ci sarà anche la Regione Puglia a sostenere l’iniziativa. Non solo. La manifestazione sta richiamando già l’attenzione di radio, televisioni e giornali: da Radio Senise, radio web di Potenza, ad Eventi-Puglia e Amedit Amici del Mediterraneo. Oltre ad aver avuto l’adesione, come partner, del Mei, Il Meeting delle Etichette Indipendenti, la più importante manifestazione dedicata alla nuova scena musicale indipendente italiana.


 emeroteca_amedit

Annunci