PREMIO ARTE LAGUNA | 10° edizione | ISCRIZIONI FINO AL 12 DICEMBRE

Posted on 28 novembre 2015

0


ISCRIZIONI FINO AL 12 DICEMBRE PER IL 10° PREMIO ARTE LAGUNA

Swatch, Thetis SpA, Telecom Italia Future Centre, Riva 1920, Fondazione Berengo sono solo alcune delle collaborazioni di questa edizione

mostra_arsenale4

Venezia, 27 Novembre 2015 – Iscrizioni aperte fino al 12 Dicembre 2015 per il Premio Internazionale Arte Laguna che quest’anno arriva ad un compleanno importante: i dieci anni.

Un traguardo considerevole che sancisce quanto il mondo dell’arte sia un settore che attrae molto interesse, che ha sofferto e soffre la crisi, ma che ha ancora voglia di crescere; un traguardo che indica l’apprezzamento per uno dei maggiori concorsi a livello internazionale raggiunto grazie alla continua ricerca di miglioramento, foriera di una crescita costruttiva.

La decima edizione presenta collaborazioni internazionali di elevato calibro sia nel panorama delle company coinvolte nel progetto, sia nell’ambito artistico culturale dei contenuti proposti: sono 18 i partner internazionali che hanno abbracciato il progetto di Arte Laguna tra cui figurano aziende come Swatch, Thetis SpA, Telecom Italia Future Centre, Riva 1920 e note Fondazioni per l’arte come Berengo e Fonderia Battaglia.

mostra_arsenale1

Il Premio Arte Laguna è l’occasione per talenti più o meno giovani, di emergere, di farsi notare dal grande pubblico e di confrontarsi con una giuria selezionatrice composta da professionisti dello scenario artistico contemporaneo, guidati dal curatore Igor Zanti, direttore anche di IED Venezia.

In giuria direttori di fondazioni e musei, curatori indipendenti, critici d’arte: Miguel Amado (Portogallo, Curatore senior al Middlesbrough Institute of Modern Art in Inghilterra); Anna Bernardini (Italia, Direttore artistico del Museo di Villa e Collezione Panza); Barbara Boninsegna (Italia, Direttore artistico di Centrale Fies – ambienti per la produzione di performing art di Trento); Denis Curti (Italia, Direttore artistico della Casa dei Tre Oci di Venezia e del Festival di Fotografia di Capri); Enrico Fontanari (Italia, Urbanista, Docente di Progettazione urbanistica e del paesaggio presso l’Università IUAV di Venezia); Suad Garayeva (Azerbaigian, Direttore curatoriale delle mostre e della collezione permanente di YARAT – spazio per le arti contemporanee); Vasili Tsereteli (Russia, Direttore esecutivo del MMOMA – Moscow Museum of Modern Art); Sabrina Van der Ley (Norvegia, Direttore del dipartimento di arte contemporanea al Nasjonalmuseet di Oslo); Simone Verde (Italia, Storico dell’arte responsabile ricerca scientifica e pubblicazioni dell’agenzia francese France-Muséums, incaricata della creazione del Louvre di Abu Dhabi); Bettina von Dziembowski (Germania, Direttore della Fondazione Springhornhof & Art Association di Neuenkirchen).

mostra_arsenale2

Al concorso possono partecipare artisti da tutto il mondo senza alcuna limitazione o tema da rispettare, le sezioni a cui ci si può iscrivere con una o più opere sono: pittura, fotografia, scultura e installazione, arte virtuale e digitale, video arte, performance e arte ambientale, la categoria più recente, lanciata nel 2014 in collaborazione con l’azienda d’ingegneria veneziana Thetis SpA. L’apertura del concorso anche ad artisti che si occupano di land art, rende assolutamente unico il Premio Arte Laguna nel panorama nazionale ed europeo.

La mostra dei finalisti si terrà a Marzo 2016 nei prestigiosi spazi dell’Arsenale di Venezia, che faranno da cornice alla collettiva principale e, presso il Telecom Italia Future Centre, che ospiterà la selezione dedicata al digitale, all’espressione dell’arte attraverso le nuove tecnologie.

Gli artisti partecipando possono vincere 6 premi in denaro da 7000 euro ciascuno, residenze d’arte, mostre in gallerie internazionali, partecipazioni a festival e collaborazioni con aziende.

COLLABORAZIONI CON LE AZIENDE

I premi “Business for Art” realizzati in collaborazione con le eccellenze del Made in Italy che vedono la partecipazione di Deglupta, azienda del veneziano che crea accessori di pelletteria dipinti dagli artisti e Riva 1920, storica azienda di mobili con sede a Cantù, che riutilizza le “briccole” veneziane per realizzare nuovi mobili o oggetti di design.

RESIDENZE D’ARTE

Sette programmi di residenza presso fondazioni o centri per l’arte: The Swatch Art Peace Hotel a Shanghai, Basu Foundation for the Arts a Calcutta, Espronceda a Barcellona, Taipei Artist Village, Serigrafia Artistica Fallani di Venezia, Fondazione Berengo di Murano, Fonderia Artistica Battaglia a Milano.

ARTIST IN GALLERY

Realizzazione di 4 mostre personali comprensive di allestimento, spese di trasporto, pubblicazione del catalogo digitale presso: Gaia Gallery, Istanbul, Galerie Isabelle Lesmeister, Ratisbona, Galeria Fernando Santos, Porto, ART re.FLEX Gallery, San Pietroburgo.

FESTIVAL E MOSTRE COLLETTIVE

Selezione di 12 artisti per la partecipazione ad eventi collettivi in Slovenia presso il Festival Art Stays, a Pechino con gli eventi organizzati da Art Nova 100 e a Venezia con l’Esposizione Internazionale di Sculture e Installazioni – Open.

Maggiori informazioni e bando di concorso sono disponibili su www.premioartelaguna.it

Ufficio Stampa Premio Arte Laguna

Alessandra Lazzarin

t. +39 347 2790099

ufficiostampa@premioartelaguna.it

http://www.premioartelaguna.it


emeroteca_amedit

Annunci