COLLEFERRO (ROMA): AUTORI in LIBRERIA 2015/2016 | Presentazione del libro PROIETTILI DAL PASSATO di Antonio Scotto Di Carlo

Posted on 2 novembre 2015

0


PRIMO APPUNTAMENTO DEL NUOVO CICLO DI INCONTRI “AUTORI IN LIBRERIA 2015/2016”

L’Associazione Culturale Gruppo Logos e la Libreria C&C Catena, presentano il libro PROIETTILI DAL PASSATO di Antonio Scotto Di Carlo, Narrativa 2015, da un mese su Amazon tra i 100 libri più venduti in Italia, sabato 7 novembre 2015 alle ore 18.00, nell’ambito della rassegna “AUTORI in LIBRERIA 2015/2016”, in via Consolare Latina 69, 00034 Colleferro, Roma. Sarà presente l’autore.

Locandina Proiettili dal passato

Proiettili dal Passato

Tutti commettiamo degli errori. Chiudiamo le nostre colpe nell’armadio del passato e cerchiamo di andare avanti. Per un po’ ci illudiamo che la Vita si sia dimenticata del nostro debito, ma il momento in cui ci presenta il conto arriva sempre. E raramente ci abbuona gli interessi… Stati Uniti. Una giovane donna scopre che due ragazze, conosciute a un campeggio estivo anni prima, sono state brutalmente uccise. Anche se sembra una tragica coincidenza, inizia a temere per se stessa e si rivolge alla polizia. Il detective che la ascolta trova la sua teoria molto debole; tuttavia, decide di investigare: lo sfondo sessuale della storia potrebbe giustificare le sue paure. Gli eventi dei giorni successivi legheranno passato e presente, intrecciando le loro vite a quella del killer in maniera imprevedibile.

L’autore

Antonio Scotto di Carlo nasce a Sorrento in uno degli anni Settanta. All’età di otto anni consegue il premio “Miglior Portiere” in un torneo di calcio locale — anche se la coppa viene assegnata per sorteggio. A soli undici anni riesce a essere ammesso, senza alcuna raccomandazione, alla Scuola Media Statale, dove si distingue per aver accidentalmente infranto il vetro di una finestrella. La scelta delle Scuole Superiori cade sull’Istituto Tecnico Commerciale, ispirata non solo dall’Ugo nazionale, ma soprattutto dalla vicinanza della struttura scolastica alla sua abitazione, il che gli consente di dormire fino alle otto e dieci. Conseguito il diploma, incontra Ludwig van Beethoven. Il maestro, impressionato da spirito e acume di questo giovane campano, lo assume come suo servitore. La ventennale esperienza al seguito di Beethoven, lo induce a scriverne una biografia romanzata che alcuni ‘incoscienti’ hanno avuto l’ardire di leggere e, addirittura, definire ‘grande romanzo . Mentre gli editori si stanno letteralmente scannando per acquisire i diritti de IL DIO SORDO… l’autore è momentaneamente perso da qualche parte nel tempo, scribacchiando altre storie in attesa che i lettori si accorgano del romanzo su Beethoven.

Le altre storie:

  • 2 mogli, 2 mariti e 1 lampadario
  • Cuori sotto tiro
  • 2 geni, Pirandello e la Legge

 

Facebook Event

Contatti 06.9782964/328.3893642 www.libreriacatena.it gruppo.logos@tiscali.it


emeroteca_amedit

Annunci