SIENA E LE SCOPERTE DEL GIOVEDÌ | Proseguono gli appuntamenti dedicati agli artisti, ai musicisti e alle eccellenze del territorio

Posted on 1 settembre 2015

0


A Siena, con “Le Scoperte del giovedì”, gli itinerari “in notturna” per conoscere la città tra luoghi insoliti, arte e curiosità

Nelle notti dell’estate senese alla scoperta della città tra l’arte degli speziali, la musica e il gusto

Proseguono gli appuntamenti dedicati agli artisti, ai musicisti e alle eccellenze del territorio, dal Settecento fino ad oggi

provenzano

Nelle notti dell’estate senese si va alla scoperta della città tra l’arte degli speziali, la musica e il gusto.

Continuano infatti gli appuntamenti con “Le Scoperte del giovedì”, un modo insolito per dedicarsi alla conoscenza “in notturna” della città del Palio.

 

Le passeggiate sono realizzate dalle guide turistiche Federagit di Siena e gli itinerari sono pensati per curiosare tra l’arte e i tesori nascosti del centro storico, per conoscere i personaggi più suggestivi che hanno fatto la storia della città,  i suoi mestieri, le sue leggende.

 

Giovedì 3 settembre alle ore 21.30, si parlerà de “La ricca arte degli Speziali” e della realizzazione di medicamenti nuovi e portentosi. Nelle spezierie si preparavano non solo rimedi farmaceutici ma anche i prodotti dolciari senesi per eccellenza come il panforte e i ricciarelli. Un percorso che dalla farmacia storica di Piazza del Campo con i suoi arredi ottocenteschi arriverà fino all’antico Spedale Santa Maria della Scala,  e che sarà arricchito dai tanti aneddoti su Foscolo, Pascoli e sui  tanti altri ‘golosi eccellenti’ visti in città.

ricciarelli

Infine, l’ultimo appuntamento de “Le Scoperte del giovedì” sarà tutto dedicato alla musica con “Le rockstar del Settecento senese”, personalità evidenti e incisive nelle arti e nella società senese del XVIII secolo. Giovedì 10 settembre alle ore 21.30 da Piazza del Campo l’itinerario si sposterà verso i luoghi che nel Settecento hanno accolto e prodotto la cultura in tutte le sue forme. Dal rinascimentale Palazzo Piccolomini, centro di educazione musicale, alla navata di Provenzano in cui risuonava la musica sacra di Agostino Agazzari.

Si proseguirà sulle tracce del Senesino e del precursore delle improvvisazioni teatrali Bernardino Perfetti che tanto piaceva anche a Carlo Goldoni per arrivare fino alla dimora di Vittorio Alfieri, che a Siena trovò amicizia e affetto.

 

Proseguono inoltre  tutti i lunedì sera (ore 21.30) fino al 15 settembre “Siena by monday night”, il programma di visite della città per i turisti anglofoni attraverso la suggestione e la quiete delle ore notturne.

 

tutti i dettagli delle iniziative “Le Scoperte” sono consultabili su Facebook alla pagina http://www.facebook.com/scoperte.

 

Costo: 8 euro Per informazioni e prenotazioni: 334 8418736

 

 

Ufficio Stampa e Comunicazione  Confesercenti Siena

Tel 0577/252226 347/7617418 Fax 0577/252261

 

Per l’iniziativa “Le Scoperte del giovedì”

Sonia Corsi 3351979765

Elena Giovenco 3315353540

Annunci