LICEO SCIENTIFICO PALAGONIA: Limericks dedicati a Michele Megna (2)

Read Time2 Minutes, 50 Seconds

3° Premio Letterario “PAROLA IN LIBERTA’”

per Scuola Secondaria di I e II Grado

MEMORIAL MICHELE MEGNA

Promosso dall’associazione Amedit – Amici del Mediterraneo

michele megna

Limericks dedicati a Michele Megna

CLASSE II A

LICEO SCIENTIFICO “MICHELE MEGNA” PALAGONIA

FRANCESCO PETRALIA

Michele Megna è vissuto a Palagonia
è morto solo senza compagnia
ha dato tanto con la sua esperienza
senza chiedere in cambio nessuna ricompensa,
e ai giorni d’oggi sarebbe pura pazzia.

NOEMI SCOLLO

Un raro gioiello fu Michele per Palagonia
paese al quale, tra i fiori d’arancio, dedicò la sua poesia.
Solo dagli umili stimato, offrì lustro ai siti da sempre ignorati,
amore e sorriso ai meno fortunati.
Gracile e mesto infine si spense, lontano dalla sua terra natia.

ANNA LA SPINA

Michele Megna proprio a Palagonia
curò i giardini senza compagnia.
Fece molto per il paesello
con in mano solo zappa e rastrello.
Che peccato non averlo conosciuto in vita mia!

ANTONIO FAGONE

Michele Megna, cittadino di Palagonia
hai lottato per i nostri diritti fino alla “follia”.
Tu illustre artista e poeta
con le tue poesie rendi la giornata lieta.
Tu grande protagonista hai stima mia.

JESSICA DI FIDE

Michele Megna amava Palagonia
un paese pieno di tanta allegria.
Sebbene povero e di poca importanza
lui se ne prese cura con tanta costanza,
e per questo è divenuto oggetto della poesia mia.

ERICA CUCUZZA

Cullandosi nell’effluvio degli aranceti, Palagonia
di sole e calore si riveste in frenesia
muta, osserva ai piedi del monte
la sua gente che vive col sudore della fronte
e fatica per non perdere i colori dell’armonia.

FEDERICA VASTA

Michele Megna abitava a Palagonia
lui che aveva molta fantasia
ogni volta che scriveva
tanta gente sorrideva.
E’ l’unico uomo di cui ho ricordo in vita mia.

ANTONINO LAGONA

Michele Megna orgoglio di Palagonia
che dall’inizio prese la giusta via
il suo cuore fu pieno d’umiltà
affrontò la vita con immensa felicità.
Ora riposa in pace nella terra mia.

CARMELO FERRO

Michele Megna portò la cultura a Palagonia
a tutti piacque la sua poesia
ormai qui prevale l’ignoranza
e nessuno più gli da importanza.
Solo i colti lo ricordano con malinconia.

LUCIA STRAZZERI

Michele Megna abitava a Palagonia
non pensando all’ipocrisia
per tutta la vita cercò la sua meta
che era quella di diventar un poeta
in grado di far emozionare con la sua armonia!

MARIKA SCIARA

Grande poeta, attraverso la sua opera, ha tenuto alto il nome di Palagonia.
Michele Megna fu, grazie alla sua poesia
e le dedicò gran parte della sua esistenza
tra sacrifici e sofferenza.
Amava il nostro paese, e per questo sarà nella memoria mia.

LUANA VACCARO

I ragazzi di Palagonia

amavano tanto Michele Megna per la sua armonia.

Un giorno egli mancò

e Palagonia crollò,

perché con lui tutto andò via…

VINCITORI DEL PREMIO LETTERARIO “PAROLA IN LIBERTA’ – Memorial Michele Megna” 2012

PARTECIPANTI al 3° Premio Letterario “PAROLA IN LIBERTA’” – MEMORIAL MICHELE MEGNA

logo-amedit-gravatar-okCopyright 2013 © Amedit – Tutti i diritti riservati

LEGGI ANCHE:

LICEO SCIENTIFICO PALAGONIA: Limericks dedicati a Michele Megna (1)

PARTECIPANTI al 3° Premio Letterario “PAROLA IN LIBERTA’” – MEMORIAL MICHELE MEGNA

MICHELE MEGNA cenni biografici

RESTITUIAMO MICHELE MEGNA A PALAGONIA

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE PALAGONIA: UNA PASSEGGIATA CON MICHÈ

DIMENTICANDO MICHELE

“DIMENTICANDO MICHELE” Palagonia, tre anni fa moriva Michele Megna

PALAGONIA: UNA VILLA PER MICHELE MEGNA I cittadini chiedono l’intitolazione della Bambinopoli

CIVICO RICONOSCIMENTO ALLA FIGURA DI MICHELE MEGNA E DI ALTRI ILLUSTRI CONCITTADINI.

MARIANNA… E LE ALTRE – In ricordo di Marianna Manduca a cinque anni dall’omicidio

0 0

About Post Author

Rispondi

Next Post

VINCITORI DEL PREMIO LETTERARIO “PAROLA IN LIBERTA’ – Memorial Michele Megna” 2012

Ven Feb 22 , 2013
PREMIO LETTERARIO “PAROLA IN LIBERTA’ – Memorial Michele Megna” VERBALE DELLA GIURIA PALAGONIA, 22.2.2013   In data odierna, si è riunita la Giuria composta da: ELENA DE SANTIS, critico letterario; MASSIMILIANO SARDINA, critico d’arte – scrittore; GIUSEPPE MAGGIORE, presidente Amedit; per valutare le opere partecipanti al concorso letterario indetto dall’associazione “Amedit-Amici del Mediterraneo” e dalla Redazione Amedit Magazine. Dopo avere […]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: