CONCORSO FOTOGRAFICO “LA NATURA… UN BENE PREZIOSO DA DIFENDERE” – Esito delle votazioni.

Read Time2 Minutes, 17 Seconds

CONCORSO FOTOGRAFICO

“LA NATURA… UN BENE PREZIOSO DA DIFENDERE”

MEMORIAL CAV. GIUSEPPE DI FAZIO

VERBALE DELLA GIURIA

PALAGONIA 24.6.2012

Presso il Palazzo Blandini si è riunitala Giuriadi Qualità composta da Elia Salerno, Maurizio Astuti e Massimo Calcagno, per valutare le opere partecipanti al Concorso Fotografico indetto dall’associazione “Amedit-Amici del Mediterraneo”.

Dopo avere attentamente osservato la qualità dei lavori, tutti molto apprezzabili,la Giuria, sulla base del Regolamento e di quanto in esso previsto ai fini della valutazione – tra cui, requisito fondamentale, l’attinenza ad uno dei due temi proposti, ossia:

• La trasformazione del contesto paesaggistico, che documenti esempi di conservazione o di devastazione dell’ambiente naturale, in rapporto all’espansione dei centri urbani e alla edificazione selvaggia. Contesti naturalistici da tutelare, o aree in cui si evidenzi una carenza di misure atte alla loro conservazione. Immagini che mettano in risalto, là dove presenti, esempi di degrado ambientale quali discariche abusive, eccessiva cementificazione, o deforestazione.

• Immagini che catturino elementi naturali o paesaggistici di particolare interesse: scorci naturalistici; specie vegetali della tipica macchia mediterranea (ad es. orchidee spontanee, piante officinali, verdure selvatiche, specie arboree etc.); particolari formazioni rocciose.

COSI’ SI E’ ESPRESSA:

1° POSTO: FOTO N° 26 dal titolo “Verde prorompente” Autore: Marta Giusy Di Salvo.  Motivazione: La natura si fa strada sulla malvagia cementificazione dell’uomo.

2° POSTO: FOTO N° 48 dal titolo “Lo specchio della natura” Autore: Giancarlo Pappalardo.

Motivazione: Un paesaggio che si incanta di colori.

3° POSTO: FOTO N° 44 dal titolo “L’acqua scorre come il vento” Autore: Elisa Compagnini.

Motivazione: Il precipitare dell’acqua di una cascata come una folata di vento.

Inoltre, la Giuria ha voluto segnalare con una menzione speciale le seguenti fotografie:

FOTO N° 21 dal titolo “La potenza del vento” Autore: Flavia Calanducci.  Motivazione: Lo scatto coglie il risultato di una battaglia tra le forze della natura.

FOTO N° 23 dal titolo “Il perpetuarsi della vita in un gesto ancestrale” Autore: Emilio Interlandi. Motivazione: Un momento raro per l’occhio umano colto in un istante.

FOTO N° 17 dal titolo “L’unione fa la forza” Autore: Dario Fiore.  Motivazione: Esprime la semplice complessità della natura.

Il Sodalizio Amedit ha inoltre introdotto il Voto della Giuria Popolare, cui hanno potuto partecipare tutti coloro i quali hanno visitato la mostra dal 25 al 30/6. L’esito di tale votazione in  gran parte riflette la valutazione espressa dalla Giuria di Qualità.

Nella tabella di seguito scaricabile sono riportate le preferenze espresse dai visitatori, foto per foto. Ciascun visitatore poteva esprimere tre preferenze, assegnando a ciascuna una posizione dal 1° al 3° posto. SCARICA TABELLA VOTI GIURIA POPOLARE

LEGGI IL BANDO DI PARTECIPAZIONE

CENNI BIOGRAFICI CAV. GIUSEPPE DI FAZIO

SERVIZIO SUI VINCITORI:

0 0

About Post Author

Amedit rivista

Rivista Amedit-Amici del Mediterraneo, trimestrale di Letteratura, Storia, Arte, Scienza, Cinema, Musica, Costume e Società. Per richiedere una copia della rivista scrivere a: amedit@amedit.it o visitare la sezione "Abbonati" di questo sito.

Rispondi

Next Post

L’AMORE SEMPLICEMENTE Il nuovo romanzo di Alessandro Golinelli

Dom Set 23 , 2012
di Leone Maria Anselmi   “…Avvampò e per fermarla le strinse la mano con forza; strizzando gli occhi, immaginando che attraverso quella presa ferrea potesse trasmetterle i suoi pensieri, i suoi incubi, il suo dolore. E il corpo, i muscoli gli si irrigidirono, facendolo quasi ciondolare per la tensione. Spalancò le palpebre e, allentando la presa, la guardò e si […]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: