Editoriale Amedit n° 10 | marzo 2012

A dieci anni dalla scomparsa Amedit rende omaggio al genio di Carmelo Bene. Un tributo corale, a più voci, impreziosito dalla straordinaria intervista di Aldo Busi (che ringraziamo per l’attenzione mostrata verso la nostra rivista e per avere affidato a queste pagine una così importante testimonianza). L’uscita sul cartaceo di questo numero speciale è stata anticipata dalla pubblicazione sul web dell’esclusiva cover-concept di Iano “Pop Kill Kulture”, una Salomè che riflette sul dialogo tra cultura alta e cultura popolare. Ma Amedit è soprattutto Voce, voce del Mediterraneo, voce dei tanti scrittori, studiosi e artisti sempre in prima linea nell’impegno civile. Lasciamo ai nostri affezionati lettori, sempre più numerosi e esigenti, il compito di scoprirli pagina dopo pagina, fino alle ultime, come sempre affidate ai più piccoli, a coloro che sanno ancora guardare il mondo con stupore e raccontarlo con semplicità. Prima di lasciarvi gustare in tutta tranquillità le tante voci mediterranee racchiuse tra queste pagine, ci preme rivolgere, non ultimo, un ringraziamento speciale a Marco Cavalli per l’amicizia e per la squisita disponibilità. Ancora un ringraziamento a tutti i nostri Sponsor che con il loro sostegno rendono possibile tutto questo.

 Giuseppe Maggiore

VAI AL SOMMARIO AMEDIT N° 10, MARZO 2012

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.