BUON COMPLEANNO AMEDIT!

Read Time2 Minutes, 26 Seconds

Messaggio del Direttivo per il dodicesimo anniversario

Il 13 settembre del 1999 nasceva a Marina di Fuscaldo, in terra calabra, l’associazione Amedit-Amici del Mediterraneo. Dodici anni rappresentano un dato importante che poche associazioni di volontariato possono vantare; un traguardo non solo in termini di durata, ma anche e soprattutto di fecondissima attività. Innumerevoli sono infatti gli eventi artistico-culturali promossi dal sodalizio in questi anni, tra mostre, concerti, convegni, editoria e progetti di varia natura spesi prevalentemente sul territorio siciliano, e man mano estesi in ambito nazionale. Un percorso, quello dell’Amedit, tutt’altro che agevole: scelte coraggiose, come si conviene ad ogni impresa a carattere culturale che si rispetti, e ben lungi dalla ricerca di facili consensi; idee e progetti talvolta contrassegnati da ostruzionismi e notevoli difficoltà – ma comunque idee e progetti attuati! – che ne denotano lo spirito audace e controcorrente rispetto ai modelli (mentali e culturali) offerti dal contesto in cui spesso ci si trova ad operare. Tutto ciò costituisce innanzitutto un prezioso bagaglio esperienziale per quanti operano in seno al sodalizio e, naturalmente, anche una speciale risorsa per il territorio. Se oggi possiamo guardare con soddisfazione al successo che ci premia lo dobbiamo al fatto di essercelo guadagnato con fatica e dedizione, e con non pochi sacrifici. Sono tanti i ricordi che affiorano in momenti come questi in cui si vorrebbe stilare un bilancio, e certamente tra essi ve ne sono di più lieti e di meno gioiosi, come è naturale che sia in ogni umana impresa sociale e individuale. Ma crediamo che, animati da una giusta dose di ottimismo (e senza per questo volerci autoreferenziare), possiamo complessivamente dirci fieri di quanto realizzato. In un momento speciale come l’anniversario della fondazione, vogliamo quindi ribadire il nostro profondo sentimento di gratitudine per quanti hanno, a vario titolo, contribuito a questi gratificanti risultati: a quei membri che ci collaborano fin da principio (e che hanno visto crescere l’associazione), e a quanti si sono uniti strada facendo dando un fondamentale nuovo impulso. A tutti loro, ed alle rispettive famiglie, un Grazie di Cuore! Ci preme altresì dirci riconoscenti verso tutti quei cittadini che nel tempo ci hanno sostenuto moralmente mostrando apprezzamento per il nostro operato, e verso quegli sponsor che generosamente ci supportano sia come associazione sia come rivista. A tutti gli amici, soci e collaboratori, formuliamo dunque il nostro vivo auspicio affinché insieme si riesca a suggellare nuovi traguardi e confidiamo che ciascuno possa sempre trovare, in seno al nostro Sodalizio, gli strumenti con i quali mettere a fuoco e far fruttare le proprie idee e la propria creatività.

L’arte e le cultura ampliano gli orizzonti mentali, aprendo sempre nuove frontiere… Un Amico del Mediterraneo si distingue proprio dal suo dinamismo, dal suo riuscire a collocarsi Altrove e dal suo saper guardare sempre Oltre.

LUNGA VITA ALL’AMEDIT!

Il Direttivo Amedit – Amici del Mediterraneo

Copyright 2011 © Amedit – Tutti i diritti riservati

VAI AGLI ALTRI ARTICOLI AMEDIT MAGAZINE N° 8

0 0

About Post Author

Rispondi

Next Post

UNA PICCOLA RESISTENTE

Ven Set 23 , 2011
Martedì, 19 luglio 2011 con la mia famiglia ci siamo recati a Palermo per partecipare alla manifestazione in ricordo della strage di via D’Amelio, dove persero la vita Paolo Borsellino e gli agenti della scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Walter Eddie Cosina, Vincenzo Li Muli e Claudio Traina. Ero felicissima quando l’ho saputo, ma allo stesso tempo sorpresa. Sapevo di […]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: